Morto dissanguato in un cassonetto: aveva 19 anni. «Forse cercava riparo»

greatLondra, 04 giugno 2014 – Lo hanno trovato morto dissanguato, bloccato in un cassonetto. Questa la fine di Brendan McBride, 19enne di Great Horton, nei pressi di Bradford, in Inghilterra.

Il ragazzo è stato trovato con il braccio incastrato e ferito in un cassonetto dei vestiti usati da destinare ad un’associazione benefica. Secondo gli inquirenti, il ragazzo dovrebbe essere finito nel cassonetto poiché in cerca di riparo durante la notte. Inquietante la testimonianza della madre, Paula Denison, riportata da Metro: «Credevo di aver sentito, a mezzanotte, qualcuno bussare alla porta sul retro, e anche i vicini. E se fosse stato lui? Questa sarebbe una colpa che non potrò mai perdonarmi».

Fonte Il Mattino