Coltiva oltre cento piante di marijuana. Un 52enne arrestato dai carabinieri

carabinieri (1)Pimentel (CA), 5 giugno 2014 – Una piantagione di marijuana consistente in 140 piantine già ben cresciute è stata scoperta nelle campagne di Pimentel dai carabinieri della Compagnia di Sanluri in collaborazione con i “Cacciatori di Sardegna” dello squadrone eliportato di Elmas con cani antidroga al seguito. In manette è finito Daniele Lampis, 52enne, disoccupato di Pimentel. L’uomo è accusato di coltivazione di sostanze stupefacenti. I carabinieri hanno prima perquisito la sua abitazione, poi sono passati a un casolare di famiglia e ai terreni nella campagne del paese. Le ricerche dei militari hanno portato al ritrovamento della piantagione di cannabis. Ma non solo. Nel sottotetto del casetta sono state trovate 22 taniche contenenti complessivamente 550 litri gasolio che, come accertato, provenivano da furti avvenuti su mezzi da cantiere nella zona. Insieme a Lampis è stato denunciato anche un amico, il compaesano L. A., 52 anni, nella cui abitazione è stata trovata parte della refurtiva. In mattinata l’arrestato comparirà davanti al giudice monocratico del tribunale di Cagliari per il giudizio direttissimo.

Fonte l’Unione Sarda