Tav: assolti due attivisti no tav

protesta notavL’assoluzione per insufficienza di prove

Torino, 5 giugno 2014 – Assolti per insufficienza di prove i due attivisti No Tav Cristian Rivetti ed Emanuele Davì, accusati di avere partecipato all’assalto contro il cantiere di Chiomonte la sera dell’8 febbraio 2013. Lo ha deciso il gup Alessandra Danieli. I due, difesi dagli avvocati Marco Melano e Federico Milano, avevano sempre dichiarato di non essere stati presenti all’azione. Erano stati accusati di avere danneggiato un escavatore.(ANSA)