Blitz della polizia in una casa: trovata droga, due arresti L’operazione

polizia_notte-4 inseguimentoCivitanova Marche (Macerata), 24 giugno 2014 – Due giovani arrestati e 560 grammi di marijuana sequestrati. E’ il bilancio di un’operazione antidroga condotta dagli agenti del commissariato di Civitanova ieri pomeriggio. I poliziotti, a conclusione di una indagine effettuata dall’ufficio anticrimine, su delega della procura della Repubblica di Macerata, hanno eseguito alcune perquisizioni personali e domiciliari nei confronti di alcuni individui ritenuti dediti al traffico di sostanze stupefacenti.

All’interno di un appartamento è stata trovata la marijuana sigillata sottovuoto e divisa in varie dosi pronte per lo spaccio, nonché vario materiale per il confezionamento (macchina per confezioni sottovuoto, bilancino elettronico, buste) oltre a due telefoni cellulari ritenuti utili per il proseguo delle indagini. Nella circostanza sono stati arrestati due giovani, di 20 e 22 anni, sorpresi all’interno dell’abitazione dove sono entrambi domiciliati, ritenuti responsabili dei reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso tra loro e sottoposti alla misura degli arresti domiciliari.

Nella tarda serata di ieri, inoltre, gli agenti del commissariato coordinati dal dirigente Roberto Malvestuto, hanno dato esecuzione ad una misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino albanese di 21 anni al quale veniva notificata nel carcere di Camerino dove è già detenuto per essere avaso dagli arresti domiciliari.
Fonte: IlRestoDelCarlino