Boss narcotraffico tradito dai mondiali. Arrestato mentre guardava la partita.

201462422734389734_20TIJUANA (Messico) , 25 giugno 2014 – Fernando Sanchez Arellano, “El Ingeniero” boss del cartello Arellano Felix di Tijuana, è stato arrestato mentre guardava la partita del Messico contro la Croazia ai Mondiali di calcio in Brasile, vinta poi 3 a 1 dai giocatori del “Tricolor”. E’ quanto riferito da ufficiali federali del Messico, citati da media americani. In alcune foto mostrate ai giornalisti El Ingeniero indossava una maglietta da calcio verde e aveva le guance dipinte di verde, bianco e rosso, i colori della bandiera messicana. Arellano, al momento dell’arresto, aveva con sé 100.000 dollari in contanti.

ANSA