Donna trovata morta in casa, a dare l’allarme un vicino di casa

poliziaRoma, 25 giugno 2014 – Giallo a Roma. Una donna di 57 anni è stata trovata senza vita nella tarda serata di ieri a Roma nel suo appartamento di via Minerbio, in zona Vitinia. 

Il cadavere era in avanzato stato di decomposizione. Sul posto la polizia. A dare l’allarme un vicino di casa che è entrato nell’appartamento scavalcando un balcone, dopo aver ricevuto una telefonata dell’ex marito della donna che si trovava a Torino ed era preoccupato perchè non riusciva a rintracciarla. A quanto si è appreso, l’appartamento era chiuso a chiave dall’interno. Non si esclude perciò che la donna possa essere deceduta per un malore. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Fonte Il Messaggero