Abbattono un muro per compiere un furto: sorpresi dai carabinieri

carabinieri notte6Reggio Emilia, 26 giugno 2014 – Prima hanno forzato il lucernaio di una ditta di serigrafia confinante con il negozio di biciclette di Montecchio Emilia, nel Reggiano, che avevano messo nel mirino. Poi hanno sfondato il muro che divide i due immobili cercando di rubare due telai di bici del valore di 3.000 euro. A far saltare il colpo, verso le 3.30 della scorsa notte, l’arrivo dei Carabinieri, chiamati dal proprietario del negozio avvertito dall’allarme della struttura. Abbandonati i telai nella serigrafia, i ladri sono riusciti a dileguarsi. I danni cagionati sono in corso di esatta stima. I Carabinieri di Montecchio Emilia hanno avviato le indagini in ordine al reato di furto aggravato a carico di ignoti.

Fonte: Il Messaggero