“Lascio tua moglie se mi dai 5mila euro”. Arrestato l’amante

imageRimini, 28 giugno 2014 – Con i sentimenti non si scherza. Lo sa bene un romano di 34 anni, residente a Rimini, arrestato dai carabinieri per aver cercato di estorcere 5mila euro al marito della sua amante, in cambio di un aiuto per farli rimettere insieme.

La vittima dell’estorsione non si rassegnava all’idea di aver perso la moglie per un altro uomo e così ha cercato di rintracciare l’amante di lei. Una volta trovato, lo ha supplicato di mettersi da parte e di fare il possibile per farlo tornare insieme alla moglie.

Il 34enne si è mostrato collaborativo ma ad una condizione: avrebbe rinunciato alla donna in cambio di 5mila euro. Il marito tradito però non è caduto nella trappola e ha denunciato il fatto ai carabinieri, mostrando la prova della trattativa, avvenuta tramite sms.

Così ieri pomeriggio è stato organizzato lo scambio, alle 15 sul lungomare di Viserba. Alla consegna dei soldi sono spuntati i militari che hanno messo le manette ai polsi del 34enne romano. L’arresto per estorsione e’ stato convalidato questa mattina. L’uomo ha chiesto i termini a difesa e ora si trova ai domiciliari.

IlRestodelCarlino