38enne si uccide in officina

carabinieri ambulanzaEra depresso per la crisi economica

Roma, 29 giugno 2014 – Un uomo di 38 anni si è tolto la vita all’interno della sua officina meccanica ad Acilia, nella Capitale. L’uomo, a quanto accertato dai carabinieri intervenuti sul posto, si è suicidato collegando un tubo allo scarico di uno scooter. A ritrovare il corpo è stata la madre. La sorella avrebbe raccontato agli investigatori che negli ultimi tempi il fratello era depresso per le conseguenze della crisi economica.

Fonte Tgcom24