Ottantenne evaso da ospedale ferisce carabiniere con coltello

carabinieri 4Anziano scappa dai domiciliari in corsia viene riconosciuto dal militare

Chieti, 29 giugno 2014 – Un uomo di 80 anni di Chieti, Emilio Giurastante, è stato arrestato oggi dai carabinieri con le accuse di tentato omicidio ed evasione. L’anziano stava scontando una pena di 9 anni di per reati contro il patrimonio ma il 26 giugno era riuscito ad allontanarsi dall’ospedale di Chieti dove era ricoverato e da quel giorno erano iniziate le sue ricerche. Oggi intorno alle 13.45 Giurastante è stato notato e riconosciuto da un carabiniere, in largo Cavallerizza, nel centro di Chieti. Il militare a quel punto lo ha chiamato, l’uomo si è avvicinato fingendo di consegnarsi ma quando ha raggiunto il carabiniere ha tirato fuori all’improvviso un coltello da cucina, con una lama di circa 10 centimetri, ed è sferrato un fendente al carabiniere colpendolo al fianco sinistro. Nel frattempo sul posto è arrivata una pattuglia dell’arma che era stata allertata in precedenza dal militare ferito: l’80enne, che ha cercato di allontanarsi, è stato arrestato e il coltello sequestrato. Il militare ferito, che ha 42 anni e presta servizio al comando provinciale di Chieti, è stato ricoverato in prognosi riservata al policlinico di Chieti ma non corre pericolo di vita.

Fonte Il Messaggero