Pedofilia: bidello scuola materna rinviato a giudizio

asiloGenova, 30 giugno 2014 – Il gip del tribunale di Genova Silvia Carpanini ha rinviato a giudizio il bidello sessantenne di una scuola materna del quartiere genovese della Foce che fu arrestato nel maggio scorso perche’ accusato di numerosi atti di violenza sessuale nei confronti di alcuni bambini che frequentavano la scuola. La prima udienza si terra’ di fronte al collegio l’8 ottobre prossimo. L’accusa e’ sostenuta dal pm Luca Scorza Azzara’, la difesa dagli avvocati Paolo Scovazzi e Riccardo Lamonaca. In almeno quattro occasioni l’uomo avrebbe accompagnato al bagno bambini di eta’ compresa tra i tre ed i cinque anni, compiendo su di loro atti sessuali, come palpeggiamenti e altro. L’inchiesta, condotta dalla squadra Mobile, era scattata in seguito agli esposti delle madri di quattro bimbi presunti vittime del bidello.

AGI