Bigamia, finisce in Tribunale a 90 anni

anziani sposi anzianoPocenia, 01 Luglio. – Chiamato in causa alla soglia dei 90 anni, con l’accusa di bigamia. Un anziano emigrante friulano, Silvano Cudini, 89 anni compiuti a gennaio, originario di Pocenia, è finito sul banco degli imputati dopo che nel 2012 l’ambasciata italiana di Bogotà ha chiesto al Comune d’origine la trascrizione di un atto di matrimonio contratto dall’uomo in Colombia nel 1959. È emerso così dalle carte che il friulano si era già sposato a Udine, nel 1950, con una donna friulana, morta ad agosto 2009. Ma i due non avevano mai divorziato. Il caso è arrivato ieri in udienza preliminare. Il gup del tribunale di Udine ha disposto subito un rinvio per cercare di rintracciare l’anziano, che risulta al momento irreperibile.
Fonte: Il Gazzettino