Bimba malata. Papà raccoglie 4mila euro in beneficenza per portarla a nuotare coi delfini. Ma li spende per sé

padre soldiLondra, 01 Luglio. – Albi Elliott, padre di Ashanti, la bimba di 11 nata con la sindrome di Progenia che la fa sembrare più vecchia di 80 anni, è stato arrestato. L’uomo avrebbe intascato circa 4mila euro dalle donazioni destinate alla figlia malata per poi spenderli tutti da Tesco, nota catena di supermercati in Gran Bretagna.

I soldi raccolti erano destinati a pagare una vacanza per la piccola Ashanti, per portarla a nuotare con i delfini come aveva sempre sognato. 

Ma quei soldi sono finiti nelle mani sbagliate, quelle di un padre senza scrupoli, e sono velocemente svaniti. L’uomo è stato condannato a 3 anni di carcere.

Fonte: Il Messaggero