Acquisto e detenzioni armi: dal 2015 obbligatorio il certificato medico

pistola2 Luglio. – Entro il 5 maggio 2015 tutti i proprietari di armi dovranno avere il certificato medico. Il Decreto Legislativo n. 121 del 29 settembre 2013, entrato in vigore il 5 novembre, ha infatti introdotto diverse novità in tema di controlli per l’acquisizione e la detenzione di armi, siano esse bianche o da fuoco.

In particolare, entro diciotto mesi dalla data di entrata in vigore del Decreto, cioè entro il 5 Maggio 2015, i soggetti detentori di armi dovranno produrre il certificato medico previsto per il rilascio del nulla osta all’acquisto/detenzione di armi, previsto dall’art 35 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, salvo che non sia stato già prodotto nei sei anni antecedenti alla data del 5 Novembre 2013.

La mancata presentazione del certificato medico autorizzerà il Prefetto a vietare la detenzione delle armi denunciate ai sensi dell’Art. 39 (T.U.L.P.S.).

E’ necessario presentarsi con il certificato anamnestico del medico curante.
R.G. – Fonte: targatocn