89enne colpita alla testa e trovata morta in casa: indagini

carabinieri 4Caserta, 2 luglio 2014 – Una donna di 89 anni è stata trovata senza vita nella sua abitazione a Lusciano, in provincia di Caserta. L’anziana, secondo quanto emerso dall’esame esterno eseguito dal medico legale, è stata colpita alla testa con un oggetto contundente di grandi dimensioni. Sul posto, a seguito della richiesta di intervento del figlio della donna, sono intervenuti i carabinieri della locale sezione radiomobile.

Il personale sanitario del 118 ha accertato il decesso, mentre il successivo esame esterno eseguito dal medico legale ha consentito di riscontrare che l’anziana era stata colpita alla testa poco prima. I rilievi tecnici del caso sono stati eseguiti dai militari del Reparto operativo del Comando provinciale di Caserta. Indagano la Procura di Napoli Nord e i Carabinieri. La salma è stata trasportata all’Istituto di medicina legale dell’ospedale civile di Caserta per l’esecuzione dell’esame autoptico.

Fonte Adnkronos