Prostitute minorenni: 60 clienti a rischio processo

baby squillo prostituteRoma, 2 luglio 2014 – La Procura di Roma chiederà entro la fine del mese il rinvio a giudizio per gli oltre sessanta clienti che avrebbero avuto incontri con le due minorenni che si prostituivano a Roma. La procura non è intenzionata a dare il via libera alle richieste di patteggiamento. Si tratta del secondo filone nell’indagine che ieri ha portato alle condanne dei primi otto imputati, tutti giudicati con rito abbreviato, compresa la madre di una delle due ragazzine condannata a sei anni. La donna dovrà risarcire anche la figlia. A rischiare il processo anche Mauro Floriani, marito di Alessandra Mussolini.    

ANSA