Diciottenne suicida dopo la maturità. Un biglietto a mamma e papà: «Scusatemi, ecco perché ho deciso»

ImmagineIl corpo ritrovato in un capannone agricolo. Un biglietto ai genitori

Benevento, 3 luglio 2014 – Un giovane di 18 anni, A.S., residente nella contrada di Sant’ Angelo a Piesco, nel capoluogo, si è tolto la vita impiccandosi con un cordino in un capannone agricolo nei pressi della sua abitazione.

A dare l’allarme i familiari. Il ragazzo aveva da poco terminato gli esami di maturità all’Istituto industriale di Benevento sostenendo lunedì scorso la prova orale, superata per altro brillantemente. Le indagini sono condotte dalla polizia.

Gli agenti hanno ritrovato anche una lettera scritta dal giovane nella quale il ragazzo spiegherebbe i motivi del suo gesto chiedendo scusa ai familiari. L’autopsia sarà eseguita probabilmente lunedì.
Fonte Il Mattino