Spara al parco con un fucile ad aria compressa e ferisce tre ragazzini

ambulanza30Lodivecchio (Lodi), 3 luglio 2014 – I Carabinieri della Stazione di Lodivecchio hanno denunciato per lesioni personali aggravate un operaio 23enne: lui, il 30 giugno scorso, mentre si trovava nel balcone dell’abitazione dei propri genitori senza alcun motivoha sparato con un fucile ad aria compressa in direzione del vicino parco pubblico “Archinti”, colpendo e ferendo lievemente tre minori che stavano giocando. Questi ultimi, due tredicenni ed un quattordicenne, sono stati accompagnati presso il pronto soccorso dell’ Ospedale Maggiore di Lodi dove sono stati medicati per lievissime ferite agli arti ed alla testa venendo poi subito dimessi. L’ arma è stata sequestrata.

Fonte Il Giorno