Trascinata dal Suv per chilometri: sei anni e mezzo all’investitrice

giulia spinelloSAN GIORGIO DELLE PERTICHE, 3 Luglio – E stata condannata con rito abbreviato a sei anni e sei mesi di reclusione Fiorenza Benetton, la sessantaquattrenne di Arsego, conducente del Suv cui è rimasto agganciato per tre chilometri e mezzo il corpo di Giulia Spinello, la studentessa ventiduenne di Santa Giustina in Colle, orribilmente straziata nell’incidentea San Giorgio delle Pertiche.

La donna era accusata di omicidio colposo, guida in stato di alterazione psicofisica, omissione di soccorso e falso ideologico in atto pubblico per non aver dichiarato, in sede di revisione della patente, di essere affetta da un disturbo depressivo, curato con una terapia polifarmacologica a base di sostanze psicoattive.

Fonte: Il Gazzettino