Ucciso in un agguato a colpi di pistola

poliziaSubito dopo l’agguato alcuni testimoni avrebbero riferito di aver visto fuggire due persone a bordo di un’auto

Roma, 3 luglio 2014 – Sparatoria alla Camilluccia. Un preguidicato, di 41 anni, è rimasto ucciso e un uomo di 29 anni, gravemente ferito in un agguato all’interno di un appartamento in via dei Gandolfi, strada senza uscita a pochi passi dalla Balduina. A intervenire è stata la polizia. Subito dopo l’agguato alcuni testimoni avrebbero riferito di aver visto fuggire due persone a bordo di un’auto. Il ferito è stato soccorso in strada, dopo essere stato colpito da proiettili al gluteo.

L’episodio ha causato grande caos in tutto il quadrante di Monte Mario, in particolare la Balduina è rimasta bloccata, da via Ugo De Carolis, via delle Medaglie d’oro. Le forze dell’ordine hanno chiuso un tratto della via Tronfale, all’altezza di via Prisciano.

di Marco De Risi

Fonte Il Messaggero