Gdf accerta evasione 10 mln, una denuncia

guardia finanza4Reggio Calabria, 4 luglio 2014  – I militari del Gruppo di Locri , al termine di una verifica fiscale, hanno denunciato il rappresentante legale di una societa’ di capitali alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Locri accertando un’evasione fiscale pari a 10 milioni. La societa’, pur realizzando ricavi annui superiori ai dieci milioni di euro, dichiarava al fisco operazioni imponibili attive pari a zero.
  E’ cosi’ iniziata un’attivita’ ispettiva mirata alla ricostruzione del reale giro di affari realizzato negli ultimi anni . L’analisi della documentazione acquisita ha consentito di rilevare l’omesso deposito del bilancio d’esercizio, discordanze nel valore contabile delle rimanenze di magazzino indicate nelle dichiarazioni fiscali presentate e constatare ricavi sottratti al fisco per oltre 10 milioni di euro con conseguente evasione all’ I.V.A. per oltre 1 milione. I considerevoli ricavi individuati sono stati occultati anche al fine di evadere l’I.R.A.P. dovuta alla Regione Calabria. Il rappresentante legale della societa’ e’ stato denunciato alla Procura della Repubblica di Locri per la presentazione di dichiarazione infedele.

AGI