Maneggia un residuato bellico poi l’esplosione: gravissimo 40enne

ambulanza municipaleMontebelluna, 5 Luglio, . Un 40enne residente in via Cal di Mezzo aCaonada di Montebelluna, Stefano Cecchetto, è rimasto gravemente ferito nell’esplosione di un residuato bellico. Pare che l’uomo l’abbia fatto esplodere, dopo averlo incautamente maneggiato, nella cassetta per gli attrezzi della sua abitazione, ma le schegge lo hanno investito in pieno.

L’uomo è stato portato d’urgenza all’ospedale dall’elicottero del Suem. Sul posto i carabinieri di Montebelluna che stanno indagando sull’accaduto.
Fonte: Gazzettino