Pedofilia, sparito il dossier: Cameron ordina inchiesta

londraInghilterra, 5 luglio 2014- Il premier britannico David Cameron ha ordinato oggi di avviare un’inchiesta interna su un dossier degli anni Ottanta che rivelava gravi casi di pedofilia a Westminster e che è andato perduto dal ministero degli Interni. 

Dossier sparito Sotto accusa nei giorni scorsi era finito Lord Brittan, all’epoca ministro dell’Interno conservatore a cui venne consegnato lo scottante documento, che sostiene di averlo passato ai suoi funzionari e di aver rispettato la procedura. Ma il dossier è introvabile. Cameron ha detto di comprendere le forti preoccupazioni attorno a questo tema e ha chiesto ai funzionari dell’Home Office di fare tutto il possibile per capire cosa sia accaduto.

Polemica Non sembra bastare però al deputato laburista Simon Danczuk, che ha lanciato l’allarme sul dossier che potrebbe contenere i nomi di persone «che devono rispondere alla giustizia». Per Danczuk l’inchiesta interna di Cameron non basta ma ne serve una pubblica.

Fonte Il Messaggero