Pistorius: medico, ipersensibile e segnato da handicap

Oscar Pistorius murder trial5 Luglio. – Oscar Pistorius, malgrado l’immagine vincente del campione, è “ipersensibile e dominato da un sentimento di vulnerabilità causato dal suo handicap”: lo ha riferito in aula uno dei medici sportivi che seguiva l’atleta sudafricano, nell’udienza odierna del processo di Pretoria in cui Pistorius è imputato per l’omicidio della sua compagna, Reeva Steenkamp.
    “Sebbene egli detesti di essere compianto, la dura verità è che egli non ha le gambe!”, ha detto nella sua deposizione per la difesa il dottor Wayne Derman, capo della squadra di medici sportivi che segue Pistorius da sei anni. “L’handicap non dorme mai: è lì quando dormi la notte, è lì quando ti svegli al mattino e influenza tutti gli aspetti della vita”, ha aggiunto Derman. “E’ il paradosso di una persona che è al tempo stesso sommamente abile e fortemente handicappata”, ha aggiunto il testimone, l’ultimo chiamato dalla difesa.
    La perizia indipendente stilata da quattro esperti ha decretato che Pistorius, 27 anni, trionfatore alla paralimpiadi di Londra 2012, non soffre di disturbi psichici ed è pienamente responsabile delle sue azioni. Ciò nonostante la difesa cerca di delineare ugualmente il ritratto di un Pistorius ossessionato dalla paura per la propria sicurezza, conseguenza di un’infanzia gravemente segnata dall’amputazione delle gambe, da una madre alcolista e dal terrore per la violenza diffusa in Sudafrica.
    Fattori che avrebbero condizionato il suo comportamento irrazionale quando sparò alla sua fidanzata chiusa nel bagno scambiandola – come afferma di aver fatto – per un ladro, in piena notte, senza verificare dove Reeva si trovasse in quel momento, sebbene avesse dormito con lui.
    La perizia tuttavia segna un punto pesante a favore dell’accusa, che cerca invece di dimostrare che Pistorius, in preda alla collera per un litigio con Reeva, sparò intenzionalmente alla fidanzata per ucciderla: intenzionalità che, se dimostrata, potrebbe comportare l’ergastolo per Pistorius.
Fonte: ANSA