Terribile scontro frontale, Bimba di 11 mesi in Rianimazione: è gravissima

incidente auto fuba                                                                                                          Foto di Repertorio

Nuoro, 5 Luglio. – Una bambina di appena undici mesi è ricoverata in gravi condizioni a seguito di un incidente stradale avvenuto questa mattina sulla statale 389 Nuoro-Lanusei, a un chilometro dal capoluogo barbaricino.

E’ gravissima la bambina di 11 mesi di Orani rimasta ferita in uno scontro frontale avvenuto questa mattina alle 9.30 sulla statale 389 Nuoro-Lanusei, a un chilometro dal capoluogo barbaricino. La piccola, che viaggiava su una Renault Megane insieme ai genitori, feriti anche loro – il padre Antonio Noli, di 34 anni, in maniera più lieve mentre la madre, Anna Pes, di 33, avrebbe un serio trauma cranico – all’arrivo dei sanitari del 118 era in arresto cardiaco. I medici sono riusciti a rianimarla, intubarla e a trasportarla a bordo di un’ambulanza al San Francesco di Nuoro, ma le sue condizioni sarebbero disperate a causa di un trauma cranico molto grave. La macchina che veniva dal lato opposto della carreggiata e che è andata ad impattare contro la Megane, è una Fiat Alfa a bordo della quale viaggiavano padre e figlio, feriti ma in maniera lieve. Tutte le persone coinvolte nel frontale sono di Orani e si trovano ora al San Francesco. Si è appreso inoltre che la famiglia Noli stava andando al mare in Ogliastra. Sul posto i vigili del fuoco del comando provinciale di Nuoro e la Polizia stradale stanno completando i rilievi e le operazione di rimozione dei mezzi.

SITUAZIONE “MOLTO CRITICA” – Non è stata operata la bambina di 11 mesi di Orani. La piccola lotta tra la vita e la morte nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Francesco e i medici della neurochirurgia hanno preferito effettuare ulteriori accertamenti prima di intervenire. La situazione della piccola viene definita dai sanitari “molto critica”.

TRAFFICO RIAPERTO SULLA 389 – L’Anas comunica che è stata riaperta la Statale 389 che era stata chiusa questa mattina a causa del grave scontro frontale avvenuto in carreggiata nord al km 2 dal capoluogo barbaricino.
Fonte:  Unione Sarda