Arriva Gea, ciclone che porta il fresco di luglio

meteo7 luglio 2014 – Entro sera farà irruzione sull’Italia il ciclone Gea, madre di Titano, l’anticiclone che ha dimorato in Italia nel weekend, annuncia Antonio Sanò direttore del sito www.ilmeteo.it. “Gea arriverà con un bel carico di temporali al nord, su parte del centro, ma soprattutto ci porterà il fresco”, annuncia l’esperto.

 

Le temperature scenderanno in picchiata fino a raggiungere valori compresi tra 20 e 24°quindi tipici di una tarda primavera. Da questa sera temporali dal nordovest si portano diffusi e localmente forti verso il nordest, soprattutto sulle Alpi, Prealpi e alte pianure. Il calore esistente sulla Pianura Padana e l’aria fresca in arrivo dall’Atlantico “saranno un mix micidiale – prosegue Sanò – per la potenza dei fenomeni, che saranno spesso accompagnati da grandine e possibili trombe d’aria. Le precipitazioni poi si porteranno anche verso il centro, specie l’alta Toscana e l’Umbria. Arriva quindi il fresco di luglio e sembra proprio che l’estate si prenda l’ennesima pausa”.

 

Dopo la sferzata temporalesca e fresca del ciclone Gea “la pressione salirà nuovamente ed acquisterà ancora connotati africani per cui le temperature torneranno a crescere fino a toccare i 34/36° al centro e al sud”, conclude Sanò.

 

Fonte Adnkronos