Scoperta choc per una mamma: trova il figlio 26enne morto in bagno

ambulanzaIl giovane è stato colto da un malore fulmineo di cui ancora non se ne conosce la causa. I carabinieri indagano sull’accaduto

San Benedetto del Tronto, 7 luglio 2014 – Dramma in via Moretti. Un giovane di 26 anni, che viveva in casa con la madre, è morto nel tardo pomeriggio di oggi dopo aver accusato un fortissimo e improvviso malore mentre si trovava nel bagno di casa. A rendersi conto dell’accaduto è stata la madre del giovane che, non vedendo il figlio uscire dal bagno, è entrata e lo ha trovato accasciato in terra. Ha subito chiamato i soccorsi e, nel giro di pochissimi minuti, è giunta un’ambulanza. Il personale medico ha tentato in tutti i modi di rianimarlo ma il ragazzo, di origini albanesi del quale non sono state rese note le generalità, è morto nell’arco di pochi minuti. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri che hanno avviato le indagini per capire cosa è successo e quale è stata la causa che ha ucciso il giovane. Tra le prime ipotesi, che aspettano tuttavia conferme dall’esito delle indagini, si parla di un possibile arresto cardiaco da overdose anche perchè il giovane pare fosse seguito da tempo dal Sert.

Fonte Il Mattino