Vigilessa accerchiata e aggredita sulla spiaggia dai venditori abusivi

polizia_municipale_generica_2014_01_06_1 polizia locale donnaJESOLO, 7 luglio 2014  – Una vigilessa in servizio sulla spiaggia accerchiata e ferita dai venditori abusivi a Jesolo. L’agente stava partecipando all’ingente servizio di controllo domenicale predisposto dalla Polizia locale jesolana durante il fine settimana appena concluso.

E’ stata aggredita da tre senegalesi, che poi sono fuggiti, probabilmente amici del soggetto fermato. La donna è stata accerchiata mentre stava andando a recuperare l’auto di servizio per trasportare il venditore abusivo negli uffici del Comando della Polizia Locale per la stesura degli atti. La vigilessa ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso riportando fortunatamente lesioni non gravi guaribili in 6 giorni.

L’intera operazione ha portato al sequestro di orologi, occhiali, borse, bracciali, bandane, cappelli, articoli per capelli, giocattoli, libri, capi di abbigliamento, ombrelli, girandole, parei, calzini, ombrelli e molti altri tipi di merci. In totale sono stati stilati 103 verbali e sequestrati 7.305 pezzi.

Fonte Il Gazzettino