Concorso magistrati, indaga la Procura

procura-romaROMA, 8 luglio 2014  – La Procura di Roma ha avviato una indagine in relazione alle presunte irregolarità avvenute al concorso per magistrati ordinari svolto tra il 25 e 27 giugno scorso. Il fascicolo, aperto dopo una denuncia giunta all’attenzione del procuratore aggiunto Francesco Caporale, è al momento senza ipotesi di reato o indagati. Nei giorni scorsi il Codacons e almeno una ventina di candidati avevano chiesto l’accesso agli atti d’esame.

ANSA