Borseggiatore minorenne arrestato dai carabinieri

carabinieri 4VENEZIA, 9 luglio 2014  – Un borseggiatore minorenne “in trasferta” preso a Venezia: era destinatario di un’ordine di custodia cautelare emesso dal tribunale dei Minori di Milano per borseggio, è stato arrestato a Venezia dai carabinieri.

Il giovane bosniaco, di 17 anni, è stato rintracciato mentre, assieme a una connazionale, si aggirava per le calli affollate di turisti. Da tempo i carabinieri hanno incrementato i servizi antiborseggio in centro storico anche alla luce delle continue segnalazioni dei residenti, in particolare commercianti. I militari hanno poi denunciato altre 3 straniere per inosservanza del foglio di via obbligatorio dal Comune di Venezia.
Complessivamente sono state controllate circa cento persone.

Fonte Il Gazzettino