Ilva. Si attende il decreto

ILVATaranto, 10 luglio 2014 – Sono in corso i lavori per il nuovo decreto Ilva, e in pari tempo, avanza lo sciopero dei sindacati confederali Fiom, Fim e Uilm, i quali chiedono l’intervento del Governo per far fronte alla crisi che investe l’intera azienda. Il decreto è alle porte, è oramai questione di ore, e regolamenta le procedure necessarie al prestito ponte, e la nomina di Ronchi alla copertura del ruolo di commissario per l’ambientalizzazione. Molto probabilmente saranno anche regolamentate procedure per l’utilizzo delle somme sequestrate ai Riva dalla Procura di Milano. Nel frattempo però, a Taranto i sindacati chiedono chiarezza e mosse concrete.

Elena Ricci