Vuole esaudire l’ultimo desiderio della moglie malata ma i medici glielo impediscono

1617837-ospedaleBlackburn (GB), 10 Luglio. , Richard ha 82 anni e da 58 è sposato con Edith. Un amore talmente grande il loro che neanche la malattia e la lontananza “forzata” riesce ad assopire. Da settembre Edith è ricoverata in ospedale dopo un ictus che l’ha costretta a letto, paralizzata e collegata ai macchinari per alimentarsi e svolgere le funzioni vitali. Alla donna non resta molto ancora da vivere e ha un solo desiderio, tornare a casa.

Ogni giorno Richard lotta per esaudire l’ultimo desiderio di sua moglie, ma non è così semplice. I medici infatti hanno vietato all’uomo di riportarla a casa perché non lo ritengono capace di prendersene cura. Edith ha bisogno di assistenza continua, quella che suo marito le darebbe senza risparmiarsi ma i dottori sono del parere contrario.

Richard ha dato vita a una vera e propria battaglia per far valere i suoi diritti di marito e non si arrenderà finché non l’avrà vinta. La storia di questa coppia sta emozionando il mondo intero e sono in tanti a schierarsi dalla parte di Richard. In fondo cosa c’è di sbagliato in tutta questa storia se non l’accanimento e la rigidità di alcuni medici per un destino già scritto?

Fonte: Today