Accusato del furto di un gioiello da 500mila euro, arrestato di nuovo

carabinieri-notte-660x502Imperia, 11 luglio 2014  – Omar Karibat , l’uomo di 41 anni accusato di aver compiuto il furto di un gioiello da 500 mila euro allo gioielleria Cartier in via Condotti a Roma, nel 2011, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri a Imperia. I militari lo hanno sorpreso mentre tentava di rubare la carta bancomat a una donna di 66 anni, dopo averla filmata – con due complici ora ricercati – mentre digitava il pin.

La donna, abitante a Imperia, accortasi che qualcuno le stava sfilando il bancomat si è messa a gridare: le urla sono state udite da una pattuglia del Radiomobile che stava transitando. Karibat è stato fermato, i due complici sono fuggiti. Il 41enne deve scontare un mese e mezzo di reclusione per il furto del gioiello: venne arrestato in Marocco dove si era rifugiato dopo il clamoroso colpo in gioielleria.

Fonte Il Secolo XIX