Chiedevano interessi dell’80% sul prestito, tre usurai arrestati

carabinieri 4Arezzo, 11 luglio 2014 – I carabinieri del nucleo investigativo e del nucleo informativo del comando provinciale di Arezzo hanno arrestato due 58enni ed un 28enne in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal Gip del Tribunale di Arezzo, per il reato di usura aggravata in concorso in danno di un artigiano del Valdarno.

Gli arrestati si sono fatti consegnare dall’imprenditore quale corrispettivo di un prestito di circa 10 mila euro interessi pari a circa l’80% annuo. I due 58enni erano già stati arrestati nel mese di maggio per un fatto analogo in danno di altro imprenditore della provincia di Arezzo. Due degli arrestati sono stati associati presso il carcere di Arezzo, mentre il terzo in quello di Prato.

Adnkronos