Difende fidanzata da molestie, massacrato con l’accetta

ospedaleEnna, 11 luglio 2014  – Reagisce alle pesanti avances rivolte alla sua fidanza e viene aggredito con un’accetta. E’ accaduto nella tarda serata di ieri a Gagliano Castelferrato (Enna).
  Vittima dell’aggressione un polacco di 24 anni tempo residente nel piccolo centro. Ha riportato un trauma cranico, una profonda ferita al viso e diverse contusioni. Ad aggredirlo due italiani, padre e figlio rispettivamente di 67 e 37 anni, incensurati che sono stati arrestati dai carabinieri in flagranza. Da tempo la fidanzata della vittima era oggetto di commenti a sfondo sessuale e insulti da parte del piu’ giovane dei due aggressori, e il polacco aveva segnalato la cosa ai carabinieri che avevano richiamato il molestatore. Ieri l’ennesimo episodio al quale e’ seguita una lite in cui padre e figlio hanno afferrato il cittadino polacco e lo hanno colpito al volto con un’accetta. I due sono stati posti agli arresti domiciliari.

AGI