si rifiuta di fare sesso senza essere pagata e viene accoltellata

rissa coltelloCarpaccio, Salerno, 11 Luglio. –

Una donna domenicana di 39 anni che si prostituiva in un appartamento in contrada Licinella a Paestum assieme ad un transessuale e ad una amica è stata accoltellata, la notte scorsa da un uomo che voleva avere un rapporto sessuale con lei ma senza pagarla. L’aggressore è un magrebino che ha colpito la donna con calci e pugni prima di sferrare la coltellata trasportata dal 118 in Ospedale in gravi condizioni. L’uomo ha tentato anche di rapinare la prostituta ma nelle concitate fasi dell’aggressione all’arrivo degli amici della donna è scappato via portando con se il coltello ma lasciando i soldi che voleva rubare. Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Capaccio Scalo coordinati dai militari della compagnia di Agropoli agli ordini del capitano Giulio Presutti. La prostituta Y.P., queste le sue iniziali non è in pericolo di vita ma ha il volto tumefatto, lividi su tutto il corpo e un trauma cranico.

Fonte: SalernoNotizie