Carta d’identità falsa per bere alcol scatta la denuncia per un 17enne

ImmaginePadova, 12 luglio 2014 – Un diciassettenne padovano è stato denunciato dagli agenti delle volanti perchè, pur di bere alcol ad uno dei chioschi dei Bastioni di Padova,non ha esitato a mostrare al barista la fotocopia di una carta d’identità palesemente contraffatta.

Una recente indagine svolta su un campione di oltre 1.200 studenti di istituti e licei cittadini ha rivelato che il 66% degli studenti beve alcolici e che l’iniziazione in molti casi avviene da bambini, attorno agli 11 anni, complici gli stessi genitori, con i quali i ragazzini bevono il loro primo spritz.

Fonte Il Gazzettino