Uccise convivente figlia, condanna a 6 anni per suocero

chiavi carcere penitenziariaBari, 12 lug. (Adnkronos) – È stato portato in carcere, in esecuzione di una ordinanza cautelare della Procura generale della Repubblica del Tribunale di Bari, Lorenzo Nicoletti, 72 anni, condannato a sei anni e due mesi di carcere per l’omicidio del convivente della figlia, Nicola Saulle, 37 anni, avvenuto il 22 settembre del 2011 in via Palestro a Toritto. L’uomo era esasperato da quelle che considerava violenze e soprusi ai danni della donna. Nel corso dell’ennesimo litigio con Saulle, Nicoletti sparò due colpi di fucile che raggiunsero all’addome la vittima. I carabinieri della stazione di Toritto e della compagnia di Modugno arrestarono subito Nicoletti e sequestrarono l’arma, un fucile da caccia calibro 12 detenuto legalmente
Fonte: Repubblica