Inchiesta Regione: 4 condanne e 23 ex consiglieri a giudizio

processo_breve_ansaTORINO, 14 luglio 2014  – Il gup Roberto Ruscello si pronuncia oggi sui consiglieri regionali del Piemonte coinvolti nella vicenda dei cosiddetti rimborsi facili. Deve decidere su 14 richieste di patteggiamento a pene comprese tra un anno e un anno e mezzo, su cinque giudizi con rito abbreviato e su 23 richieste di rinvio a giudizio riguardanti 39 consiglieri regionali, un’assistente di un consigliere e un consigliere comunale di Torino. I reati contestati sono, a vario titolo, truffa e peculato.

Adnkronos