Alpino muore in caserma

lutto1VENZONE, 15 Luglio. – . Il primo maresciallo Giordano Fiorini, sottuficiale in servizio presso l’8º reggimento alpini di Venzone, è morto, presumibilmente per un malore, mentre stava svolgendo attività fisica programmata in un’area adiacente alla caserma “Feruglio”, sede del reggimento.

Il corpo del militare è stato trovato da alcuni commilitoni che hanno avviato le ricerche non avendolo visto rientrare in caserma al termine dell’orario previsto per l’attività. I sanitari del 118, giunti sul posto, hanno solo potuto constatare il decesso del sottufficiale. La salma, su disposizione del magistrato, è stata trasportata e ricomposta all’ospedale di Gemona.

Il capo di Stato maggiore dell’Esercito, Generale Claudio Graziano, appresa la notizia, ha espresso, a nome personale e di tutta la Forza Armata, i più profondi sentimenti di cordoglio e di vicinanza alla famiglia del militare. Fiorini, nato a La Spezia il 15 giugno 1961, era un militare molto esperto e aveva partecipato a numerose missioni nella ex Jugoslavia e in Afghanistan.
Messaggero Veneto