La bambina-poliziotta premiata. Ha fatto arrestare una nomade

Bambina ternana poliziotta per un giornoTERNI, 15 luglio 2014 – Si è improvvisata poliziotta, riuscendo a bloccare una nomade che le stava rubando i soldi della paghetta dalla borsa sulla spiaggia di Marebello, in provincia di Rimini, e a farla arrestare dagli agenti intervenuti: protagonista dell’episodio è Giulia, una bambina di 11 anni di Terni, premiata dal questore della città umbra, Carmine Belfiore. È stata lei, ricevuta insieme ai genitori, a spiegare la sua avventura. Le è stato consegnato un attestato della polizia e allo zainetto del “Poliziotto un amico in più”.

ANSA