Sorelle scomparse, finito l’incubo: dopo Chiara ritrovata anche Marcella

volanti polizia notte pattuglieMarcella vagava sola per le strade della città ed è stata avvistata da una pattuglia della polizia

Napoli, 15 luglio 2014 – É stata ritrovata questa notte la piccola Marcella Sanseverino, 14 anni, scomparsa nella notte tra il 3 e il 4 luglio, insieme alla sorella Chiara, intercettata dai carabinieri giovedì scorso.

Marcella vagava sola per le strade di Napoli ed è stata avvistata da una pattuglia della polizia. Finisce così l’incubo per i genitori, Enrico e Consiglia, in ansia per la sorte delle loro bimbe scappate da casa.

«Siamo felicissimi – ha detto mamma Consiglia – ringrazio tutti quanti, soprattutto i carabinieri della caserma di Boscoreale e della compagnia di Torre Annunziata: sono stati fantastici». Chiara era stata trovata a Boscoreale tre gioni fa, dopo l’arrivo di una segnalazione secondo la quale era stata individuata presso la stazione della Circumvesuviana di Torre Annunziata.

Proprio con l’aiuto di Chiara si sono svolte gran parte della ricerche a partire dalla stazione centrale di Napoli. Enrico e Consiglia, tuttavia, non hanno ancora abbracciato le piccole sorelline di origini brasiliane adottate tre anni fa, ma affermano: «Ci hanno assicurato che stanno bene e questo ci basta, poi tutto si risolverà». Il riferimento probabilmente è a qualche piccolo litigio, quasi inevitabile tra genitori e figli adolescenti, forse all’origine della bravata.

Fonte Il Mattino