Disabili maltrattati: iniziati interrogatori dei 5 arrestati

carabinieri_112_giu_13Ascoli Piceno, 17 luglio 2014  – Sono iniziati questa mattina presso il Tribunale di Fermo gli interrogatori dei 5 educatori del Centro per giovani disabili autistici “Casa di Alice” di Grottammare (Ascoli Piceno), arrestati dai carabinieri di San Benedetto del Tronto su mandato della Procura fermana perche’ ritenuti responsabili di maltrattamenti nei confronti di alcuni ospiti della struttura. Secondo la Procura picchiavano i disabili e li rinchiudevano poi in una “stanza di contenimento” , in alcuni casi denudando i ragazzi. I carabinieri hanno diffuso immagini registrate che confermerebbero le accuse. Il Gip del Tribunale di Fermo Cozzolino sta interrogando i 5 arrestati, quattro dei quali sono donne. L’inchiesta sulla vicenda, che ha scosso il paese costiero ascolano, si sta intanto allargando anche ai funzionari e ai dirigenti comunali che avrebbero dovuto controllare l’operato della Casa di cura, gestita da una cooperativa . La struttura e’ gia’ stata riaperta con l’incarico assegnato ad altri operatori.

AGI