Spara al genero durante una lite, arrestato

sparo pistola spariRoma, 17 lug. – (Adnkronos) – Ieri pomeriggio è stata sfiorata la tragedia nel rione San Francesco di Acilia, in provincia di Roma. Un 65enne romano, pensionato, a seguito di un animato diverbio con il genero 37enne, preso dall’ira, ha imbracciato il suo fucile da caccia esplodendo un colpo al suo indirizzo, senza riuscirvi solo grazie al provvidenziale intervento della figlia che lo ha spintonato nel momento in cui stava premendo il grilletto.

I fatti sono accaduti in un appartamento di via Francesco Fregolla, dove il 65enne convive con la moglie, la figlia con il compagno e il loro bimbo nato poco più di un mese fa.

Erano da poco passate le 17, quando il papà del bambino, il 37enne, disoccupato e con qualche precedente alle spalle, come già più volte accaduto in passato, ha avuto un acceso diverbio con il suocero 65enne per problemi connessi all’educazione del bambino, il tutto aggravato da qualche bicchiere di troppo che entrambi avevano assunto.
Fonte: LiberoQuotidiano