«Finmeccanica, nennuna prova di tangenti alla Lega»: pm chiede archiviazione

giustizia processoBusto Arsizio, 18 luglio 2014 – Il pm di Busto Arsizio Eugenio Fusco ha chiesto l’archiviazione del reato di illecito finanziamento nell’ambito dell’inchiesta su Finmeccanica. «Non è stata raggiunta – scrive il pm – all’esito delle indagini (prorogate) la prova del reato di illecito finanziamento alla Lega».

Manca la prova «Pur sussistendo rilevanti indizi riguardo la costituzione di una provvista all’estero prontamente utilizzabile per retrocessioni extra-aziendali», secondo il pm, «la presenza di un principio di prova documentale, in assenza di prova dichiarativa, non consente di sostenere l’accusa in dibattimento per il reato di illecito finanziamento».

Fonte Il Messaggero