Litiga con il compagno della figlia e lo accoltella, pensionato arrestato

carabinieri 4Milano, 18 luglio, 2014 – I carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno arrestato per tentato omicidio un pensionato della provincia di Potenza, A.R. classe 1948, il quale, al culmine di una lite con un quarantaduenne tunisino, convivente con la figlia quarantunenne, avvenuto all’interno di un appartamento milanese, in via Jacopino Da Tradate, ha colpito lo straniero con un grosso coltello da cucina con fendenti vari al ventre e all’addome.

Le cause del litigio sembrerebbero legate all’ormai logoro rapporto di convivenza tra la donna e il tunisino. La vittima è ricoverata presso l’ospedale milanese ”Niguarda” in prognosi riservata. Per il pensionato, invece, si sono aperte le porte del carcere di San Vittore.

Adnkronos