Droga party con torta alla marijuana due intossicati, un giovane in manette

carabinieri4Blitz dei carabinieri in un capannone artigianale
Chieti, 20 luglio 2014 – Droga party con tre ciambelloni alla marijuana nel piazzale di un capannone artigianale trasformato nella location ideale per una festa estiva all’aperto da parte di un numeroso gruppo di giovani di Passo Corese e Fara Sabina. Ma il trasgressivo festino a base di dolci e droga è terminato con due ventenni di Passo Corese trasportati d’urgenza all’ospedale provinciale de Lellis e uno finito in manette ad opera dei carabinieri della locale stazione.

Ad avere la peggio sono stati un ragazzo e una ragazza, quest’ultima figlia della consigliera comunale di maggioranza, Maria Teresa Lorenzini, vicepresidente del consiglio comunale, trasportata d’urgenza al e Lellis insieme a un altro ragazzo coresino per intossicazione da sostanze stupefacenti. E’ accaduto tutto nella notte tra sabato e domenica.

Le briciole del dolce drogato avanzate sono state sequestrate per essere analizzate e risalire con esattezza alla sostanza o alle sostanze utilizzate per realizzare i tre ciambelloni. L’organizzatore è stato arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane si trva ora ai domiciliari, in attesa di comparire davanti al giudice per la convalida del fermo.

 

Fonte Il Messaggero