Gli trovano un tumore, accoltella la moglie e poi tenta di uccidersi

carabinieri-notte-660x502UDINE, 21 luglio 2014  – Colpisce la moglie con una coltellata alla pancia e poi rivolge la lama verso se stesso.
È accaduto stanotte intorno alle ore 4.30 in una abitazione di Udine.
Protagonisti di quello che sembra essere un tentativo di omicidio-suicidio sono una coppia di anziani coniugi udinesi. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri del Norm di Udine l’anziano, 80 anni, avrebbe dapprima colpito la moglie alla pancia e poi si sarebbe inferto diverse coltellate. È stata la donna, 76 anni, a chiedere aiuto a una vicina di casa.
Entrambi gli anziani sono poi stati ricoverati in ospedale in prognosi riservata, ma non sembrano in pericolo di vita. Le condizioni più gravi sono quelle dell’uomo.
Secondo una prima ipotesi, a scatenare il gesto potrebbe essere stata la diagnosi di un tumore dell’uomo, mentre la moglie era già ammalata da tempo.

Fonte Il Gazzettino