«Non lavarmi il parabrezza»: litiga con il lavavetri e finisce in ospedale

lavavetriCaserta, 21 luglio 2014 – Ancora un’aggressione sul viale Carlo III a Caserta. Domenica sera un cittadino di Marcianise è rimasto vittima di un ferimento al braccio sinistro con un raschietto lavavetri dopo una discussione con gli extracomunitari ai quali aveva negato il permesso di pulire il vetro della propria autovettura.

L’uomo è riuscito a raggiungere l’ospedale dove è stata medicata la ferita con alcuni punti di sutura, allertati i carabinieri della Compagnia di Marcianise, si sono portati sul posto con l’uomo che ha riconosciuto gli aggressori i quali alla vista dei carabinieri sono scappati e poi sono stati presi: due arrestati ed uno denunciato a piede libero.

di Lucio Bernardo

Fonte Il Mattino