Picchiano e rapinano giovani: sgominata banda

MILANO 21 Luglio 2014 – I Carabinieri della Compagnia Milano – Monforte, a conclusione di un’articolata indagine, hanno dato esecuzione a quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti cittadini sudamericani, ritenuti gli autori, assieme ad altre otto persone (2 stranieri e 6 italiani), di cui tre minorenni, denunciate in stato di liberta’, di una violenta rapina ai danni di alcuni giovani milanesi. Le investigazioni sono iniziate nel mese di maggio, a seguito di una brutale aggressione del branco, composto da giovani di diverse nazionalita’, contro tre ragazzi e una ragazza italiani che, all’uscita da un locale, sono stati bloccati a bordo della vettura, circondati e rapinati dai coetanei, armati di coltello, cocci di bottiglia e pietre.
La vittima piu’ grave, dopo un periodo di osservazione, e’ stata dimessa con una prognosi di oltre 40 giorni. Un documento d’identita’ caduto dalle tasche di uno dei rapinatori e raccolto fortunosamente dalle vittime, i filmati delle telecamere della zona e l’esame dei tabulati telefonici hanno consentito ai Carabinieri di identificare i membri del branco ed accertarne le responsabilita’. I quattro sudamericani, in particolare, dovranno rispondere di rapina, lesioni pluriaggravate e danneggiamento.
(Fonte: Agi)aggressione pestaggio bullismo picchia